Articoli

Quarantena

La quarantena è una pratica importantissima per tutelare i vostri ratti, da applicare a tutti i nuovi arrivi prima di inserirli nel gruppo.

È fondamentale applicare la quarantena se prendete un nuovo ratto in negozio, in fiera, da un allevatore o privato che non conoscete, per evitare di diffondere patogeni agli altri animali di casa, soprattutto altri ratti.  (altro…)

Aiutaci con uno stallo

Lo stallo temporaneo prevede di ospitare uno o più ratti per un periodo di tempo limitato, idealmente fino all’adozione definitiva.
Rat Rescue Italia al momento non può contare su un rifugio dove ospitare tutti i ratti in cerca di casa, e molto spesso ci capita di dover recuperare molti ratti insieme, sollevando il problema di dove sistemarli in maniera adeguata, specie in zone non coperte dai nostri volontari; altro limite è quello posto dai cedenti, che a volte non sono in grado di occuparsi dei ratti che vogliono dar via, o peggio ci tacciono problemi sanitari/comportamentali, compromettendo la buona riuscita dell’adozione e sottoponendo i ratti a più traumi del necessario.

Il progetto è quindi quello di creare una rete di contatti di fiducia per poter lavorare meglio salvando più animali, potendoli seguire individualmente, e con il fine ultimo di tutelare i ratti e allo stesso tempo fornire maggiori garanzie a coloro che si apprestano ad adottare. (altro…)

Pulizia della gabbia

Questa è una mini guida sulla pulizia della gabbia, per rendere migliore la convivenza con i nostri piccoli amici 🙂
Infatti senza alcuni accorgimenti o con piccoli errori di gestione i ratti possono assumere un odore sgradevole, cosa che in condizioni naturali è assolutamente evitabile; vediamo allora quali sono le cause più frequenti di cattivo odore dei ratti e/o della gabbia. (altro…)

L’altra faccia del nudo

nudoQuesto sarà un articolo un po’ insolito, dato che raramente parliamo di genetica e varietà; non perché non ci piacciano, ma perché ci sono molti altri siti più specifici, e la differenza tra i vari colori e marking non è al centro dei nostri obiettivi di informazione.

Vogliamo però parlarvi dei ratti nudi, altrimenti chiamati Hairless, True Hairless, Very True Hairless (no, questo l’abbiamo inventato 😛 ), Fuzzy, ecc. (altro…)

Toxoplasmosi

toxoplasmaNon è infrequente che si presentino a noi casi di ratti che vengono ceduti nel momento in cui la proprietaria scopre di essere incinta e negativa al test per la toxoplasmosi. Dato che è assolutamente assurdo dare via i propri ratti domestici (ma anche altri animali) per un rischio praticamente inesistente, ci troviamo qui a spiegarvi perchè non c’è bisogno di temere nè di allontanare i vostri compagni pelosi durante la gravidanza. (altro…)

Fare amicizia: le basi!

kiss

(foto dal web)

La socializzazione con l’uomo, altro argomento molto vasto che cercheremo di sintetizzare e generalizzare, fermo restando che ogni ratto è a sè, ha il suo carattere, le sue inclinazioni e il suo personale pacchetto di esperienze, date in larga misura da ciò che ha potuto conoscere dalle primissime settimane di vita fino a completo svezzamento e da lì fino al momento dell’adozione. (altro…)

Come comportarsi in caso di cucciolate

codineazzurre

Cuccioli di 12 giorni

Scriviamo questo articolo non tanto per incoraggiare la riproduzione dei ratti, ma per dare informazioni di base a chi, per un motivo o per un altro, si trova a doversi occupare di una ratta con cuccioli.

Praticamente tutti i cuccioli che trovate in adozione provengono da privati che hanno comprato in negozio una femmina, a loro insaputa gravida (oppure un maschio, che tanto maschio evidentemente non era…).
Per alcuni proprietari neofiti spesso è difficile accorgersi per tempo della gravidanza, e spesso semplicemente si svegliano una mattina trovando in gabbia una sorpresa!
È quindi necessario sapere come comportarsi per farli crescere al meglio, e soprattutto per far sì che vengano socializzati adeguatamente con l’uomo.

(altro…)

Allevare orfani

orfani

Piccoli criceti russi

Spesso veniamo contattati per consigli sull’allevamento di ratti o altri roditori orfani, abbiamo quindi deciso di scrivere una guida, che raccolga una serie di consigli generali, validi quindi per vari mammiferi, per facilitare queste persone, e per restringere i tempi, in maniera tale da fornire il prima possibile soccorso agli animali.  (altro…)