Nesting

Un’altra attività appagante per i nostri ratti è farsi il nido: ogni ratto ha il proprio stile d’arredamento di interni, ma a tutti piace avere a disposizione materiali da sfruttare per farsi una comoda tana.

Tra i materiali migliori troviamo:

  • striscioline di tessuto, più o meno caldo a seconda della stagione. Attenzione che non sfilaccino;
  • striscioline di carta, carta casa o, per i più esigenti, di tovaglioli colorati, in tinta con il resto dell’arredamento;
  • lettiera Safebed, in carta, molto soffice e leggera, adorata dai ratti per imbottire la casetta;
  • paglietta di carta (Crinkles) o legno;
  • Juta, acquistabile online, presso e-commerce che trattano articoli per pappagalli.
  • Fieno e paglia
  • Foglie

In questo video vi spieghiamo come proporre il tutto ai vostri rattini: 

Si può mettere una manciata di questi materiali assortiti in una ciotolina appesa in un punto difficile da raggiungere, possiamo aggiungerli nei giochi di cartone, magari ben custoditi da una scatola chiusa; o ancora nasconderli in una confezione delle uova, o lasciarne piccoli mucchietti sparsi in giro tra ripiani e amache. 

Esempio di nido

In alternativa si può riempirci un portafieno, legare scottex e tessuti alle sbarre o, per giocare insieme, chiamarli perché vengano a prenderli dalle mani per portarseli in gabbia. 

Diamo libero sfogo alla fantasia!